Per Pressano è vietato sbagliare: ecco il big match con Trieste

Giongo tiro vs TriesteNon può più sbagliare la Pallamano Pressano CR Lavis: dopo quattro sconfitte consecutive -cinque compresa la finale di Coppa Italia, cosa che non accadeva dal 2009- e dopo la batosta di Bolzano (33-21, passivo che non si verificava da più di 7 stagioni) i gialloneri hanno ancora aperte le porte per la post season ma sono obbligati a fare bottino pieno da qui al termine della Poule PlayOff. Obbligatori dunque sei punti in due partite, a partire dal big match di questa sera che vedrà in campo al Palavis uno dei tanti classici del Girone A, Pressano-Trieste. Sfida vera, importante come non mai quella della quinta giornata di Poule: un vero e proprio big-match che offrirà un verdetto preciso. Tutte e due le squadre hanno bisogno del successo: Pressano, come si diceva, deve portare a casa i 3 punti per poi giocarsi la qualificazione all’ultima giornata mentre Trieste con una vittoria sarebbe matematicamente qualificata; al contrario, una sconfitta complicherebbe moltissimo il cammino giuliano in questa Poule. La posta in palio, dunque, è davvero pesante e i due tecnici Dumnic ed Oveglia lo sanno bene: il mister giallonero ha preparato la squadra durante la settimana, con l’obiettivo di dimenticare la debacle di Bolzano e pensare a dare finalmente il massimo per questo appuntamento. Squadre al completo sul parquet del Palavis, dove si preannuncia spettacolo: il team giallonero deve ritrovare grinta e fiducia dopo un periodo di relax che sta creando non pochi problemi; dall’altra parte la giovane e fisica squadra triestina lascerà come sempre tutto sul campo.

Con un Radojkovic ritrovato durante questa stagione, Trieste sa colpire con un gioco veloce e preciso: le ali Dapiran e Bellomo si stanno rivelando la vera arma in più ed ecco che gli alabardati hanno mostrato partite superlative, alternate a bruschi stop in termini di lucidità soprattutto in fase offensiva. Si sfideranno le due migliori difese della Regular Season: le retroguardie sono il punto di forza delle due squadre che come sempre non faranno sconti, rendendo ancor più vivo ed emozionante il match. I precedenti stagionali dicono 2-1 per Trieste che al Palavis in ottobre perse 29-23, salvo poi rifarsi al ritorno di Regular Season a Chiarbola per 30-25, per poi replicare nella prima giornata di Poule in diretta RAI 28-24 al termine del contestato match che diede il colpo di grazia, fisico e mentale, a Pressano. Spettacolo ed emozioni assicurate dunque al Palavis: sicuramente la partita più bella dell’anno nel catino giallonero, dove servirà il caloroso pubblico come ottavo uomo in campo per riaprire una stagione che, dopo tante gioie, sta vivendo un momento di crisi. Fischio d’inizio alle 19.00, arbitra la coppia siciliana Cosenza-Schiavone.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...