Ripresa impeccabile, Pressano batte Trieste 29-24

Giongo tiro vs TriesteVince e rialza la testa con rabbia ed orgoglio la Pallamano Pressano CR Lavis che nel recupero dell’ultima giornata di andata in Serie A supera il coriaceo Trieste secondo in classifica col punteggio di 29-24. Un match vinto tutto nella ripresa dai gialloneri, colpiti nel morale dall’eliminazione dalla Challenge Cup lo scorso sabato; primo tempo sottotono e seconda frazione da show per la truppa di Dumnic che scalza proprio Trieste dalla seconda piazza in graduatoria. Avvio di match difficile per la squadra di casa: Giongo e compagni, freddi e poco determinati, trovano difficoltà contro la dura difesa triestina ed in fase difensiva peccano di concentrazione. Ne esce un 3-6 per i biancorossi dopo 8′ che mette il match tutto in salita: la reazione però è dietro l’angolo ed a capitanarla è Valerio Sampaolo che con le sue parate, continue e fondamentali per tutto il match, blocca l’attacco ospite e lancia i compagni verso la rimonta che si concretizza sul 9-9 a 7′ dal termine della prima frazione. Proprio quando il match sembrava recuperato però Pressano torna a perdere qualche pallone di troppo e Trieste ne approfitta con Dapiran che porta la propria truppa sul nuovo +3, 9-12. La partita è altalenante, vive di continui cambiamenti di fronte e Walter Chistè risponde a tono, garantendo il nuovo break trentino che porta tutto sul 12-13 di fine primo tempo.

In avvio di ripresa Pressano in inferiorità pareggia con Stabellini e la partita rimane sui binari dell’equilibrio: col passare dei minuti tuttavia si nota indubbiamente che Pressano ha la grinta per vincere. L’attacco alabardato cozza contro la difesa giallonera, pulita ed efficace, e contro Sampaolo che prosegue nella propria super prestaione: con un break fulmineo targato Di Maggio Pressano vola sul +4, 21-17 a metà ripresa. Il match è incanalato, Trieste si perde in attacco, non riesce più a pungere mentre dall’altra parte sono Stabellini e Chistè a menare le danze, bucando Postogna con continuità. I gialloneri recuperano palloni in continuazione e schizzano sul +6 a dieci minuti dalla fine: questa volta però la squadra trentina non si fa intimorire, tiene bene in difesa e in attacco colpisce a sufficienza con tutti gli effettivi, mantenendo il vantaggio accumulato fino alla fine. Si chiude così sul 29-24, in trionfo: una vittoria importantissima  che proietta Pressano con fiducia verso i prossimi impegni.

2 dicembre | h 20:30

Pressano – Principe Trieste 29-24 (p.t. 12-13)

Pressano: D’Antino N, Bolognani 3, Chistè W. 7, D’Antino P, Di Maggio 7, Moser M, Mengon, Giongo 3, Franceschini, Sampaolo, Stabellini 8, Alessandrini 1, Pescador, Moser N. All: Branko Dumnic

Trieste: Udovicic 3, Radojkovic 2, Oveglia 2, Dapiran 7, Anici 6, Pernic 1, Cunjak 3, Bellomo, Campagnolo, Di Nardo, Carpanese, Dovgan, Postogna, Visintin. All: Giorgio Oveglia

Arbitri: Iaconello – Iaconello

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...